Scatola in tessuto con intarsio tradizionale Yosegi di Hakone, YOSEGI
 

Spread the world

  • Prodotto in Giappone

Scatola in tessuto con intarsio tradizionale Yosegi di Hakone, YOSEGI

116,67 €

10-HAK-T0001

Nuovo

spedito entro 1 o 2 giorni lavorativi

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Scatola in tessuto con intarsio tradizionale Yosegi di Hakone, YOSEGI

Maggiori dettagli

More Details

spedito entro 1 o 2 giorni lavorativi

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

- +

Aggiungi alla lista dei desideri

 

Scheda tecnica

Altezza7.5 cm
Larghezza13.5 cm
Lunghezza27 cm
Composizionelegno
CondizionataConfezionato in una scatola di cartone
Origine del prodottoProdotto in Giappone

Dettagli

Scatola per fazzoletti in intarsio tradizionale Yosegi di Hakone, YOSEGI

Arte Yosegi

Come vengono creati i modelli?

Lo yosegi è un tipo di lavorazione geometrica del legno giapponese che ha avuto origine nelle montagne di Hakone nel periodo Edo.

I modelli sono creati utilizzando diversi colori di legno per ogni sezione. I colori comuni usati nei motivi Yosegi sono il bianco (alberi di fuso o llex macropoda), il nero (Katsura invecchiato), il giallo (Picrasma quassioides, gelso o sommacco), il marrone (canfora e Amur maackia), il viola (noce nero americano), il blu (cetriolo giapponese) e il rosso (cedro cinese).

Il legno viene tagliato in steli oblunghi prima di essere incollato per creare il motivo, dopo di che fette sottili del motivo vengono tagliate e incollate sulle scatole. Le scatole sono poi rivestite con una lacca per dare loro un aspetto lucido e proteggerle.

La sua storia

Yosegi-zaiku (寄木細工), o semplicemente yosegi (寄木), è un tipo di intarsio tradizionale giapponese emerso nel tardo periodo Edo (1603 - 1867). L'intarsio yosegi è comunemente usato sui lati esterni delle scatole segrete giapponesi (himitsu-bako), ma decora anche molti altri oggetti artigianali, come vassoi, casse, cornici e portagioie.  L'intarsio Hakone-yosegi-zaiku, tipico della regione di Hakone, fu creato nel tardo periodo Edo da un artigiano locale, Nihei Ishikawa (1790-1850). Il villaggio di Hakone, situato a circa 100 km a est di Tokyo nella prefettura di Kanagawa, è particolarmente famoso per il suo himitsu-bako e l'intarsio.

L'uso dell'intarsio Hakone-yosegi-zaiku per decorare le scatole himitsu-bako è tardivo, risale all'era Meiji (1868-1912). Le prime scatole di apertura segreta, chiamate sikake-bako o tie-bako, sono relativamente semplici e non molto decorate. Durante il XIX secolo, le combinazioni dei movimenti delle parti mobili divennero più complesse. Intorno al 1870, i maestri artigiani Takajiro Ohkawa, Tatsunosuke Okiyama e Kikukawa hanno integrato la decorazione yosegi-zaiku nella fabbricazione di queste scatole, creando così il primo himitsu-bako di Hakone.

Come prendersi cura dei prodotti Yosegi?

Per curare i prodotti yosegi, basta lucidarli con un panno morbido e asciutto e non esporli a luce solare eccessiva, umidità o calore.